Raccogliere fondi per il proprio progetto

Raccogliere fondi per il proprio progetto


Niente soldi, niente progetto! Anche se la tua organizzazione è gestita da volontari, è quasi impossibile portare a termine un progetto senza alcun costo. 

Ottenere fondi per il proprio progetto è una sfida fortemente legata al contesto. Un modo molto proficuo per iniziare è quello di contattare il Forum Nazionale Giovani. Nessun altro organo nel tuo paese conosce meglio l’ambiente in cui si sviluppa la partecipazione giovanile e può consigliarti in maniera competente su questa tematica.* Un altro modo per raccogliere fondi è di preparare una candidatura per una fondazione o un programma che abbiano come finalità il finanziamento di progetti di partecipazione giovanile. Per esempio, dai un’occhiata ai programmi di Erasmus+ e della Fondazione Europea per la Gioventù: tra i bandi annuali presentati da queste organizzazioni potrebbe essercene uno che si addice al tuo progetto. Infine, se la pubblica amministrazione ti ha incaricato del progetto o ti ha promesso il suo sostegno, puoi chiedere ai suoi rappresentanti di utilizzare una parte del bilancio a loro disposizione per coprire i costi del progetto.

Una volta ottenuti i fondi per il tuo progetto, dovrai redigere un bilancio o modificare la versione che hai già a disposizione se hai richiesto dei fondi attraverso un programma. In questo caso il tuo migliore amico è il software Excel. Le varie linee di bilancio e i relativi livelli di dettaglio dipendono da quanto richiede chi intende erogare il finanziamento. È opportuno seguire sempre le regole di bilancio del finanziatore! Ad ogni modo, per darti un’idea, alcune linee di bilancio di base sono in genere rappresentate dai costi per gli stipendi e per i beni fisici. Quando ti sarai fatto una idea chiara del budget a disposizione, sarà molto più facile tracciare un processo di partecipazione digitale realistico. Ad esempio, determinare il bilancio da impiegare per i beni fisici ti permetterà di decidere razionalmente la quantità e la portata delle attività di partecipazione faccia a faccia. La stessa cosa si può dire del bilancio a disposizione per gli stipendi. Tale voce di bilancio ti aiuterà a stabilire il numero di ore lavorative da assegnare alla pianificazione e allo sviluppo delle diverse attività di progetto.  

Tieni a mente che un bilancio non è un documento immodificabile. Dovrai adattarlo ogni qual volta ci saranno dei cambiamenti nel tuo piano di progetto. In altre parole, ci sarà sempre bisogno di tenerlo aggiornato.


*Puoi trovare i contatti del Forum nazionale giovani di tua pertinenza visitando la pagina che contiene gli elenchi dei membri del Forum europeo dellagioventù oppure puoi rivolgerti a ERYICA, ovvero l’Agenzia europea per l’informazione e la consulenza dei giovani.

Feedback