finished

Schmetterling

Come tutelare il Santuario delle Farfalle dell'Isola d'Elba

Timeline

info

All'isola d'Elba, negli ultimi anni, sono stati effettuati diversi studi per la biodiversità delle farfalle dell'arcipelago Toscano tra cui “rise and fall of island butterfly diversity” che ha portato al catalogamento di 52 specie di farfalle nell'arcipelago Toscano, e alla scoperta di particolari specie. Sul territorio è stato istituito da circa 8 anni il santuario delle farfalle, dedicato ad Ornella Casnati, una donna che dedicò la sua vita alla fotografia degli animali. Il santuario è situato sul monte Perone, è lungo all'incira 6 km e è una zona con una grandissima varietà di specie anche autoctone dell'isola d'Elba, specialmente fra maggio e settembre; il costo complessivo di questo sentiero è stato di 10'000 €. All'interno del sentiero sono presenti 3 ambienti che sono fra i preferiti delle farfalle ovvero la pineta, la macchia mediterranea, e i praticelli di crinale. Siamo un gruppo di studenti della 3^ A scientifico dell'istituto R.Foresi , dopo aver visitato il santuario delle farfalle ci siamo resi conto che sarebbe opportuno apportare delle migliorie al progetto iniziale in quanto il percorso ha una segnaletica scarsa ed è soggetto a continui atti di vandalismo. E' importante conoscere questo luogo non solo  per vedere specie di farfalle uniche, presenti solo in questa parte del territorio, ma anche perché  questo santuario è totalmente immerso nella macchia mediterranea si può dunque scoprire un importante aspetto dell'Elba, cioè quello naturalistico.

I vari pericoli che possono affliggere il santuario sono molteplici  e potrebbero mettere a rischio la sopravvivenza di tutte le specie presenti al suo interno, e questo in alcuni casi comporterebbe la scomparsa di varie specie dal nostro pianeta. Tra questi i principali pericoli sono:

Gli incendi boschivi

Il cambiamento climatico 

L'inquinamento

E per tentare di risolvere questi problemi proponiamo:

-una maggiore manutenzione e un completo restauro del sentiero

-ampliare il percorso del santuario

-migliorare le attività di controllo per la sicurezza dell’area

Infatti abbiamo intenzione di riqualificare il santuario attraverso un miglioramento del sentiero e una segnaletica che indichi meglio la posizione di questo patrimonio sull’Isola. Verso il territorio di San Piero vi è una forte presenza della “Zerinthya Cassandra Linnea”, una specie che per molto tempo non era stata sull’isola e sarebbe necessario dunque comprendere anche questi luoghi nel “Santuario delle Farfalle”, creando un percorso a piedi che unisca le due zone. Per quanto riguarda la sicurezza abbiamo identificato l’inizio del percorso come la zona più soggetta ad atti vandalici e ci sembrerebbe opportuno posizionare delle telecamere di sicurezza nei luoghi più a rischio. Sopratutto nelle stagioni estive anche per attirare più turisti, potremo organizzare alcune attività di sensibilizzazione.

Thanks for participating!

This project is already over. Thanks a lot to everyone for taking part in the project!

Che cosa possiamo fare per proteggere questo patrimonio di biodiversità

Stiamo cercando idee che abbiano la finalità di proteggere il santuario da atti di vandalismo e incendi e avremmo bisogno di suggerimenti riguardo a che tipo di attività e eventi di sensibilizzazione organizzare.

The initiator hasn’t provided information on the expected outcome of the project yet.

other projects from this organisation
Feedback